Ricette Ricette base Salati

GNOCCHI DI ZUCCA SENZA GLUTINE E SENZA UOVA

gnocchi di zucca senza glutine e senza uova

Un piatto fumante di Gnocchi di zucca è quanto di più confortante si possa trovare sulla tavola d’autunno.

Premetto che non faccio spesso la pasta in casa, ma amo preparare gli gnocchi.

Un preparazione, gli gnocchi di zucca, che con i giusti accorgimenti sarà facile preparare anche senza glutine né uova.

Di fondamentale importanza è la scelta della zucca: deve avere la polpa soda e asciutta, ideali la Mantovana o la Delica, che deve essere cotta in forno in modo da non assorbire acqua.

Altro aspetto fondamentale è non aggiungere troppa farina che renderebbe gli gnocchi duri, il fatto di impastare gli gnocchi con la polpa di zucca ormai fredda, faciliterà questa operazione.

Questo vale anche per i classici gnocchi di patate di cui trovate qui la ricetta.

Detto questo non resta che mettere le mani in pasta e preparare questi deliziosi gnocchi perfetti per tutti, intolleranti e non!

GNOCCHI DI ZUCCA SENZA GLUTINE E SENZA UOVA I giusti accorgimenti per dei gustosi gnocchi di zucca perfetti per tutti, intolleranti e non.

Gnocchi di zucca senza glutine e senza uova

Preparazione 10 minuti
Cottura 3 minuti
Tempo di cottura della zucca 45 minuti
Chef Fornelli senza glutine

Ingredienti

  • 300 gr di Zucca cotta
  • 140 di Farina (Mix per pasta Nutrifree)
  • Q.b. di Sale
  • Q.b. di Noce moscata

Istruzioni

  • Per preparare gli gnocchi alla zucca occorrerà prima cuocere la zucca.
    Procuratevi una zucca non troppo grande,lavatela e cuocetela intera in forno caldo ventilato a 180 gradi per 45-50 minuti.
    Quando la zucca è cotta sfornate e lasciate raffreddare, dopo togliete la buccia e prelevate la polpa occorrente.
    Schiacciatela con una forchetta all'interno di una ciotola ottenendo una polpa liscia.
    Aggiungete alla polpa di zucca il sale e la noce moscata.
    Unite la farina e amalgamatela alla zucca con l'aiuto di una forchetta.
    Una volta che l'impasto risulterà omogeneo, trasferirlo su una spianatoia infarinata e formate dei grissini da cui taglierete tocchetti di 2 cm circa.
    Potete lasciare gli gnocchi così o rigarli sui rebbi di una forchetta dandogli il classico motivo decorativo.
    Lessate gli gnocchi appena fatti in acqua bollente salata e scolateli, appena verranno a galla, possibilmente con un mestolo forato,con cui li trasferirete direttamente nella padella dove avrete precedentemente fatto sciogliere il burro con qualche foglia di salvia.
    Non resta che aggiungere una generosa spolverata di parmigiano e gli gnocchi di zucca sono pronti per essere gustati.
Condividi!